Download Aminta by Torquato Tasso; M. Corradini (ed.) PDF

By Torquato Tasso; M. Corradini (ed.)

Show description

Read or Download Aminta PDF

Similar dramas & plays books

Agamemnon, The Choephori, The Eumenides (Cliffs Notes)

Probably the most winning playwrights of old Greece, Aeschylus wrote approximately ninety performs, yet at the present time basically 7 continue to exist. Credited with introducing a moment actor onstage, his performs retell the battles, victories, and social ramifications of existence within the golden days of Athens. those performs are 2,500 years outdated and nonetheless played, for they communicate on to the human psyche.

Moliere: The Theory And Practice of Comedy

This e-book offers a pragmatic and historic research of Moliere's comedies. Andrew Calder provides facts and research to aid sleek readers to proportion the views of the playwright's contemporaries. bankruptcy 1 to ten outline the mechanisms of comedian drama, and provide solutions to such questions as : what's a comic book personality?

Electra

According to the conviction that basically translators who write poetry themselves can adequately recreate the prestigious and undying tragedies of Aeschylus, Sophocles, and Euripides, the Greek Tragedy in New Translations sequence deals new translations that transcend the literal that means of the Greek on the way to evoke the poetry of the originals.

The Nether: A Play

The Nether, a bold exam of ethical accountability in digital worlds, opens with a well-recognized interrogation scene given a technological twist. As Detective Morris, a web investigator, questions Mr. Sims approximately his actions in a role-playing realm so reasonable it can be lifestyles, she reveals herself on slippery moral floor.

Extra info for Aminta

Example text

Tra le costanti che caratterizzano il codice pastorale, due in particolare, e cioè l’abituale natura dialogica dei testi e la valenza allegorica che spesso li contraddistingue, rendono quasi obbligato fra Quattro e Cinquecento un suo sbocco sui palcoscenici: si afferma così, nel contesto delle corti settentrionali come anche in quella romana, l’egloga rappresentativa, mentre in ambiente borghese e cittadino questa prende spesso la forma della commedia rusticale, i cui esempi più noti sono quelli prodotti dalla senese Congrega dei Rozzi; e non sarà forse del tutto superfluo ricordare, in chiave tassiana, che «i cultori della materia arcadica», al di fuori delle sedi principali di Siena e Venezia, «gravitano soprattutto intorno ai due centri universitari di Padova e di Bologna» (Pieri 1994, p.

L’utilizzo della fonte, tuttavia, in questo caso comporta di necessità un abbassamento tematico: così il discorso di filosofia morale di Dante (cui già allude, con più marcata intenzione parodica, Ariosto, Furioso, 28, 61) diventa discussione fra Dafne e Tirsi sulla natura femminile, e la prerogativa della “semplicità” passa dall’anima da poco creata alla giovane ninfa, non inconsapevole del vero bene, bensì consapevole o no, a seconda dei punti di vista, dell’arte della seduzione. La circostanza opposta si verifica nella sezione più celebre dell’intera opera, il Coro del primo atto, dove il cuore del discorso è rappresentato dall’opposizione fra la natura, che sola dettava legge al tempo dell’età dell’oro, e l’onore, che in seguito ha prevalso ed è divenuto «tiranno».

142). In coerenza con la voluta riconoscibilità di buona parte dei personaggi, il dramma non è ambientato in un’Arcadia di fantasia, geograficamente e cronologicamente indeterminata, come avviene nelle pastorali precedenti, bensì in una selva non lontana dalla «gran cittade in ripa al fiume» (v. 570), ovvero Ferrara: tanto che non solo il poeta Tirsi ha potuto in un recente passato valicare questa breve distanza, ma lo stesso fanno abitualmente ninfe e pastorelle, così come i cittadini usano ormai frequentare i boschi.

Download PDF sample

Rated 4.20 of 5 – based on 35 votes

Related posts